Assistenza 24h e Servizi Extra

Risoluzione pratiche e burocrazia

Risoluzione pratiche e burocrazia

La dipartita di una persona costringe i parenti ad una serie obbligata di incombenze che noi, della Casa Funeraria di Firenze, sosteniamo per dovere morale, col fine di risparmiare ai parenti la pesantezza della burocrazia e testimoniare l’esistenza di una società civile fondata sul mutuo soccorso e su valori di condivisione.

Su queste basi abbiamo costruito la storia di Ofisa e formato i nostri addetti, un piccolo universo discreto e sempre attivo che si prende carico di tutte le pratiche post-mortem a cominciare dalla chiusura dei conti correnti fino alla cancellazione del nominativo nel registro anagrafico. 

Con la delega in mano possiamo pensare ad ogni forma di assistenza, forti di un equipe di professionisti che vanno dal medico legale all’avvocato, al notaio, dall’interprete allo psicologo, dall’assicuratore al perito specializzato in infortunista o altre tipologie di incidenti.

Tatto e Discrezione

Tatto e discrezione sono i criteri che informano il nostro lavoro al punto che supportare i congiunti diventa un cammino collettivo sentito e partecipato. Capita, ad esempio, che le veglie si protraggano oltre l’orario normalmente consentito all’interno delle cappelle del commiato e che i nostri addetti riparino all’eccezionale circostanza fornendo generi di conforto (come cibo e coperte).

Pensiamo senza problemi a risolvere anche le pratiche pensionistiche grazie alla collaborazione con INCA, l’Istituto Nazionale Confederale Assistenza della CGIL a cui inoltriamo in breve tempo la richiesta di reversibilità della pensione.

Altri servizi hanno un sapore e un suono decisamente più intimo: la musica può essere la nota che allieta le ore della veglia o della liturgia e può essere scelta in libertà dai dolenti. Dal vivo o in filodiffusione, è sempre a professionisti che è affidato l’incarico di sottolineare con sensibilità, sentite le esigenze, le ore lunghe del commiato. 

Tatto e Discrezione